Come funziona

Tutto quello che c'è da sapere sulla conciliazione delle controversie con il gestore telefonico

La conciliazione paritetica

Ancora poco conosciuta, la conciliazione è un rapido e semplice procedimento di risoluzione extra-giudiziale delle controversie entrato in vigore dal 2011.

In particolare, si tratta di una procedura obbligatoria per legge nelle controversie tra utenti e operatori nel campo delle comunicazioni elettroniche (telefonia, Internet, pay-tv, etc.) come indicato dall’ Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (Agcom).

Gli utenti (privati e aziende) che lamentano la violazione di un proprio diritto o interesse causato dai gestori dei servizi di telecomunicazioni, prima di poter procedere in sede giudiziaria, devono obbligatoriamente tentare una chiusura della controversia in conciliazione, dinanzi al CORECOM competente per territorio.

La conciliazione prevede che le parti si confrontino, aiutate da un soggetto terzo (il conciliatore), e tentino di trovare un accordo “amichevole”.

L’utente (o il soggetto da lui delegato) compila il formulario UG previsto, da presentare al CORECOM competente a livello territoriale. All’interno vi sono riportati tutti i dati identificativi del cliente e del gestore, una descrizione dei fatti e le richieste che si avanzano nei confronti della controparte (il gestore).

È importante, inoltre, sottolineare che nel procedimento di conciliazione, non possono essere richiesti risarcimenti, ma solo gli eventuali indennizzi previsti dal contratto, dalle carte dei servizi, nonché dalle disposizioni normative per i casi individuati o da delibere dell’Autorità e che il verbale di conciliazione redatto dal conciliatore ha valore immediatamente esecutivo.

Trascorsi 30 giorni dal deposito dell’istanza di conciliazione l’utente potrà intraprendere un’azione giudiziaria allegando ai relativi atti la ricevuta datata comprovante l’avvenuto deposito e l’avvio del tentativo obbligatorio di conciliazione.

La nostra modalità

CONSULENZA GRATUITA

La nostra consulenza è gratuita. Nessun anticipo, paghi solo a risultato positivo ottenuto.

ESPERIENZA CERTIFICATA

I nostri consulenti possiedono una pluriennale esperienza nel mondo delle telecomunicazioni.

COPERTURA NAZIONALE

Operiamo su tutto il territorio nazionale senza alcun limite.

INNOVAZIONE TECNOLOGICA

La nostra piattaforma permette di navigare tutte le informazioni in modo semplice.

Chat
Descrivi il problema

Fornisci più informazioni possibili, una corretta descrizione di quanto avvenuto velocizza la fase di valutazione e permette di ottenere, se dovuto, il risarcimento e l’indennizzo in tempi rapidi.

Copy
Invia la documentazione

Dopo la registrazione invia tutti i documenti necessari per avviare la tua pratica.
Una documentazione completa e dettagliata, ci aiuterà ad essere efficaci ed efficienti nell’ottenimento di un risultato positivo.

Segui
Segui l'iter della tua pratica

Ti avviseremo di ogni avanzamento riguardante la tua pratica tramite mail.
Puoi visualizzare le informazioni relative alla tua conciliazione nell’area riservata in ogni momento.

Casi di risarcimento

Recesso anticipato

Penale per recesso
anticipato

Penale per recesso anticipato, un insieme di parole che crea perplessità e disagio per molti utenti alle prese con il famoso cambio operatore.

Leggi tutto

Disservizio tecnico

Disservizio
tecnico

Nel caso in cui si verifichi un malfunzionamento o un’interruzione del servizio per motivi tecnici, il gestore è tenuto ad erogare un indennizzo.

Leggi tutto

Eccedenza sulle fatture

Eccedenza sulle
fatture

Se sono state fatturate somme superiori rispetto a quanto previsto, si ha diritto alla restituzione di quanto pagato oltre ad un indennizzo.

Leggi tutto

Mancata risposta

Mancata risposta
ai reclami

La mancata/tardiva risposta ai reclami degli utenti configura una violazione dei principi di trasparenza, lealtà e buona fede contrattuale.

Leggi tutto

Sospensione dei servizi

Sospensione, interruzione
dei servizi

Hai subito la sospensione del servizio senza preavviso? Puoi richiedere l’adozione di un provvedimento d’urgenza per la riattivazione

Leggi tutto

Attivazione in ritardo

Ritardata attivazione
dei servizi

Nel caso in cui si verifichi un malfunzionamento o un’interruzione completa del servizio per motivi tecnici.

Leggi tutto

Mancata trasparenza contrattuale

Mancata trasparenza
contrattuale

L’operatore telefonico non ha informato l’utente, sulle condizioni contrattuali si configurerà da parte sua una mancata trasparenza contrattuale.

Leggi tutto